Ci sono mille voci in noi che danno vita a un chiacchierio incessante che spesso ci sovrasta e si traduce in stress e tensioni. Questo accade anche perché non comunichiamo più con il nostro corpo, che tenta di attirare la nostra attenzione su ciò che nella nostra vita è espressione di conflitti irrisolti, o semplicemente non vibra al suo pieno potenziale.

"Mani nel silenzio" è una pratica di massaggio silenziosa, dove la possibilità di un dialogo più profondo con il corpo viene suggerita dal contatto delle mani di Patrizia, dalle pressioni e movimenti che queste suggeriscono, sempre in ascolto dei messaggi non verbali che ricevono, favorendo l’acquisizione di maggiore consapevolezza delle parti dimenticate, del loro risveglio, e promuovendo la liberazione delle energie congeste che spesso racchiudono.

La pratica promuove un momento di raccoglimento e di esplorazione di possibilità comunicative più dirette e intuitive. Si entra e si esce dalla pratica nel silenzio, coltivando la presenza e la consapevolezza della propria realtà corporea, anche grazie al contatto con il respiro, che viene mantenuto per tutta la sessione di pratica.

Naturalmente, delle brevi comunicazioni verbali restano sempre possibili, ad esempio all’inizio, per comunicare quegli aspetti su cui prestare attenzione, ad esempio il respiro, o per esprimere un bisogno specifico. Il silenzio va qui inteso unicamente come assenza di una parola che ci distoglie dal qui-e-ora dell’esperienza che stiamo vivendo, entrando in meccanismi mentali di natura interpretativa.

Lingua: italiano e francese.

Dove: nel DOJO del LAB, presso gli spazi di Area 302, in via Cadepiano 18, a Barbengo.

Quando: su appuntamento. La pratica esprime particolare sinergia se effettuata subito prima o subito dopo una sessione di Yoga o di Danza (vedi le altre attività offerte dal LAB).

Iscrizione: per il primo incontro è richiesto un breve colloquio telefonico. Per chiedere un appuntamento, scrivere a verdianipatrizia@gmail.com, indicando nome, cognome e l’orario che si desidera. Oppure, chiamare al numero +41 78 605 05 58.

Durata: le sedute hanno una durata complessiva di un’ora circa.

Abbigliamento: la pratica avviene su un tappeto, o su dei zabuton, direttamente al suolo, sopra gli indumenti, che saranno morbidi e comodi (non devono stringere) adatti alle pratiche corporee. Prevedere sempre la possibilità di aggiungere o togliere uno strato.

Contributo: 100 fr. per una pratica singola. Oppure 350 fr per un ciclo di 4 pratiche consecutive, ad esempio a frequenza settimanale. La quota è da corrispondere in anticipo. Per semplificare la logistica, portare la somma corretta.

Con: Patrizia Verdiani

Osservazione:
Il LAB è una struttura privata le cui attività si svolgono unicamente tra persone che si conoscono. Gli spazi sono molto ampi e consentono di mantenere un corretto distanziamento.