contributi
10

Federico Faggin, nato, cresciuto e formatosi in Italia, si è trasferito negli Stati Uniti nel 1968, dove ha contribuito alla creazione di prodotti e tecnologie d’avanguardia lavorando per varie aziende fino al 1974, e poi per una serie di imprese high-tech altamente innovative da lui fondate, a partire dalla Zilog. I suoi principali contributi sono stati: la tecnologia MOS silicon gate (Fairchild 3708), i primi microprocessori al mondo (Intel 4004, 8008, 4040 e 8080), i primi microprocessori Zilog (Z80, Z8), i primi sistemi per la trasmissione di voce e dati (Cygnet Technologies, 1984), il touchpad e touchscreen, che hanno poi rivoluzionato il nostro modo di comunicare con i dispositivi mobili (Synaptics, 1994+). Attualmente è presidente della Federico and Elvia Faggin Foundation, un’organizzazione dedicata allo studio scientifico della coscienza. Faggin ha ricevuto molti premi e riconoscimenti, tra i quali nel 2009 la National Medal of Technology and Innovation, da parte del Presidente americano Barack Obama.